Spigola al cartoccio

La spigola al cartoccio è un classico della cucina italiana, piatto salutare poiché la spigola è ricca di Omega 3, che risulta di una bontà ottima!

E’ un secondo delizioso e veloce da cucinare che potete proporre o al ritorno dal lavoro oppure durante un pranzo domenicale!

Ingredienti (per 2 persone):

  • 2 spigole da 250/300 gr
  • 1 piede di radicchio trevigiano
  • 2 spicchi di aglio
  • olio EVO
  • sale grosso
  • pepe qb

Procedimento:

Lavate molto bene il radicchio, e tagliatelo in quattro parti differenti.

Su un foglio di carta stagnola adagiate una parte del radicchio, unite un filo d’olio, un po’ di sale, pepe qb e poneteci sopra la spigola pulita e squamata.

Ricoprite la spigola con un’altra parte di radicchio, aggiungete ancora del sale e del pepe, e mettere dell’olio a filo della testa e della coda.

Chiudete bene la stagnola in modo da non lasciare la possibilità al vapore di fuoriuscita.

Seguite lo stesso procedimento e preparate l’altra spigola.

Mettete in una teglia da forno ed infornate a 160/170° per circa 30 minuti.

Togliete dal forno e lasciate riposare per qualche minuto, aprire la stagnola e adagiate sul piatto prima il radicchio e poi la spigola. Aggiungete un filo d’olio a crudo.

La vostra spigola al cartoccio con radicchio trevigiano è pronta!

Buon appetito!

 

Secondi

Autore

Ottavio Pasqualucci

Lascia un commento